Nel maggio del 2004 viene realizzato per la prima volta il Piazzola Live, la manifestazione che più di tutte caratterizza Movimentamente: un grande concerto musicale che l’Associazione ripropone, migliorandolo ogni anno, nella splendida Piazza Paolo Camerini. L’evento ha riscosso nel tempo un notevole successo, grazie alla pubblicizzazione capillare sul territorio, allo spettacolo e ai servizi offerti, alla collaborazione di diversi soggetti e associazioni che contribuiscono a determinare una grande affluenza di popolazione di tutte le età, rendendo il Piazzola Live un’importante occasione di incontro, interazione, divertimento, ma anche di sensibilizzazione verso tematiche importanti (negli ultimi anni infatti si è voluto conciliare la manifestazione con iniziative di solidarietà).

Nel 2004 La manifestazione ha visto la partecipazione di gruppi importanti come i Piccola Bottega Baltazar e gli Ska-J (il leader del gruppo è Marco Forieri, ex Pitura Freska).

Il 2005 si apre con la riproposizione del Piazzola Live che viene ampliato, articolandosi in due serate, con l’esibizione dei gruppi Good Mama, Al Capone Ride e Statobardo.

 A giugno Movimentamente ha organizzato il Piazzola in Spritz, presso l’ex Jutificio di Piazzola sul Brenta, dove hanno suonato gruppi locali come Kaustica, Jena, Pornopilots.   

Le attività del 2005 sono continuate nel mese di luglio con il Rock Contest, una competizione musicale tra gruppi che prevedeva un premio in denaro per i vincitori e la possibilità per i partecipanti di esibirsi presso l’ex maneggio di Villa Contarini.

Il mese di luglio si è concluso con Artisti di Strada”: uno spettacolo per bambini, organizzato presso i giardini di Piazza Paolo Camerini, con l’esibizione di giocolieri, clown, cantastorie, trampolieri, mangiafuoco, prestigiatori e comici.

Nel mese di novembre, in occasione della Fiera di San Martino, Movimentamente ha preparato una serata musicale con il gruppo reggae Ziliota Roots.

A partire dal 2006 l’Associazione ha proposto ogni anno nel mese di marzo un ciclo di conferenze, tenute da relatori di fama notevole nel loro campo, per favorire il dibattito, la trattazione di argomenti di particolare interesse e la partecipazione ad esperienze di dialogo e di scambio culturale. Nel 2006 il tema che univa i 4 incontri era “La diversità”, trattata dal punto di vista culturale, economico-sociale e della salute.

Nel mese di aprile Movimentamente ha collaborato con l’Associazione Experimenta all’iniziativa “Canto di pace per tempi di guerra”, uno spettacolo di teatro canzone in cui il pubblico è  stato accompagnato dalle parole di grandi autori della letteratura mondiale, sulle ragioni che spingono alla guerra e sulle dinamiche di potere.

A maggio le note dell’ormai conosciuto Piazzola Live hanno movimentato le serate di primavera, con la partecipazione del gruppo Vino del mar, degli ormai noti Piccola Bottega Baltazar e di gruppi locali emergenti come La Nemesi, Jena, La Normalità di Aleister e Dyers Eve.

 

 

 

 

 

L’estate 2006 ha visto l’Associazione impegnata per la prima volta nella gestione dello Chalet di Villa Contarini, grazie all’accordo con l’“Ente Ville Venete” Movimentamente ha contribuito a rilanciare l’immagine del parco della Villa, creando un punto di incontro e di ristoro per i visitatori, offrendo un buon servizio bar, dell’ottima musica in acustico (con gruppi come Ti amo abbastanza, Glam, Feedback, Lake District e molti altri ancora…) e un incontro con l’autore (in occasione della presentazione di un libro di Lisa Festa) organizzato in collaborazione con la Biblioteca di Piazzola sul Brenta.

L’Associazione ha inoltre collaborato con Comune e Biblioteca nell’organizzazione del concorso di pittura “Rielaborazione in chiave contemporanea di un’opera a scelta di Andrea Mantenga”, in occasione dell’anniversario della nascita di Andrea Mantegna.             

Il 2006 si è concluso con un Mercatino di libri, tenutosi nell’ex jutificio, che ha combinato il piacere della lettura con buona musica dal vivo.      

L’Associazione Culturale Movimentamente ha continuato anche nel 2007 a impegnarsi per proporre e realizzare iniziative e collaborazioni da offrire a tutti i cittadini di Piazzola sul Brenta.

A partire dal 4 aprile 2007, Movimentamente ha preparato e programmato un ciclo di quattro conferenze settimanali, unite dal tema “L’ energia e l’uomo: la ricerca dentro e fuori di sé”, tenutesi presso la Sala Consiliare di Piazzola sul Brenta.

A maggio l’Associazione è tornata ad occuparsi della gestione dello Chalet di Villa Contarini, L’impegno ha coperto tutta l’estate, fino all’ultima domenica di settembre: in questi cinque mesi sono stati offerti a chi ha deciso di godersi la tranquillità del parco della Villa piazzolese, diversi spettacoli di intrattenimento musicale con Barrique, Jena, Disfunzione, Perkosse, Tutto in acustico, Carlo & Ale acustic; oltre allo spettacolo della compagnia teatrale “I Rabustei”, che ha messo in scena “La sposa e la cavalla”.

Alla fine del mese di maggio è stato riproposto l’ormai consueto appuntamento con il Piazzola Live, che nel 2007 ha celebrato in tre serate il compleanno dell’ Associazione.       

In occasione del quarto anno d’età di Movimentamente, la manifestazione è stata organizzata con la preziosa collaborazione dell’Associazione Volontari Italiana Sangue (AVIS). Si sono alternati sul palco, allestito presso i giardini di Piazza Paolo Camerini, numerosi gruppi come Dyers Eve, Hardballs, Vagabond kings, Playstation, Frenata Bruska, Quid, Abbattilanoia, che hanno dato spazio ai più svariati generi musicali (Metal, Rock, Pop, Ska).

Nel mese di giugno Movimentamente ha appoggiato il Comitato di sostegno alle forze ed iniziative di pace nella Ex Jugoslavia di Piazzola sul Brenta, che ha realizzato un convegno dal titolo “Viaggio in Bosnia: tra lamponi di pace e solidarietà locale”, con la presentazione dei progetti di cooperazione in Bosnia Erzegovina e il racconto dell’esperienza dei volontari.

Purtroppo a causa del maltempo non è stato possibile realizzare il concerto di musica live presso i giardini per la Notte bianca, che avrebbe visto esibirsi sul palco Pornopilots, Kiss the Sky, Solovetro, Humans, Jena e Neruda.                                  

Le collaborazioni sono poi continuate in occasione della manifestazione “Isola in Festa”, nell’ambito del progetto "La mappa non è il territorio", finanziato dal Centro Servizi Volontariato (CSV), in collaborazione con l'associazione Jonathan.

L’evento si è svolto presso gli impianti sportivi di Isola Mantegna (località di Piazzola sul Brenta) nelle serate del 14 e 15 giugno, durante le quali hanno suonato gruppi del calibro di Merendine Atomiche, Mellowship e Grado Alcolico.

Agosto è iniziato con le celestiali voci del coro gospel “Voice in Soul” della Filarmonica cittadellese, che ha deliziato il caloroso pubblico di Piazzola nella pittoresca cornice del Giardino dei Limoni di Villa Contarini.

A settembre Movimentamente ha reso possibile, con un viaggio organizzato, la partecipazione al musical di R.Cocciante “Giulietta e Romeo” svoltosi all’Arena di Verona, registrando numerose iscrizioni all’evento.

In occasione della Fiera di San Matteo, in collaborazione con il Time Out, l’Associazione ha organizzato un torneo di Pro Evolution Soccer: ai vincitori sono stati consegnati dei premi in buoni da spendere in negozi di elettronica e la targa di partecipazione all’evento, che è stato in seguito riproposto nei pomeriggi di sabato 8 e domenica 9 dicembre presso la Sala Consiliare di Piazzola sul Brenta.

Per la notte di Halloween l’Associazione ha voluto realizzare una festa rivolta soprattutto ai ragazzi delle superiori, con dj e buona musica, presso il nuovo bar Que Movida, in località Boschiera di Piazzola sul Brenta.    

Il 2008 di Movimentamente inizia con le conferenze del mese di marzo, unite dal tema “Risorse e consumo: istruzioni per l’uso” e si propone di continuare con l’organizzazione e l’ampliamento del Piazzola Live, che si svolgerà nelle giornate di venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 maggio.